SPAZIO ASCOLTO PER DIPENDENTI


Le difficoltà emergenti rispetto all’integrazione tra il lavoro e la vita privata, e le difficoltà percepite a livello relazionale possono essere fonte di disagio.
Lo sportello di ascolto, pensato e creato per i dipendenti, si propone di accogliere il disagio e di proporre, forme risolutive o di intervento attraverso anche la collaborazione delle altre figure, se necessario.
L’obiettivo è offrire ai dipendenti uno spazio di ascolto e di elaborazione, in modo tale che l’eventuale disagio percepito non resti inespresso ma possa essere affrontato, attraverso specifici spazi dedicati a cui i dipendenti possano accedere in modo del tutto volontario e gratuito.
Allo sportello possono, quindi, rivolgersi tutti i Dipendenti per eventuali problematiche all’ambito lavorativo, per quanto possibile si cercherà di individuare delle soluzioni concrete di aiuto e intervento.
Lo sportello d’ascolto è attivo, presso l’ufficio dello Psicologo, a partire da Gennaio 2014, con cadenza mensile,
ogni primo lunedì del mese dalle ore 12.00 alle 15.00
L’accesso, che avverrà fuori dall’orario di lavoro, sarà del tutto gratuito, libero e volontario, non è necessario il preavviso.
Ai dipendenti che usufruiranno del servizio sarà garantito l’anonimato.
Lo sportello è gestito dalla Responsabile dell’Ufficio Socio Sanitario e Qualità dei Servizi Meggiorin Manuela e dallo Psicologo Dott.ssa Greggio Francesca.