Le nostre radici

 

La Casa di Riposo di Noventa Vicentina, che ha sempre avuto sede in questo Comune, trae la sua origine dalla donazione del benemerito cittadino fu Lorenzo Prosdocimi disposta con atto 12 gennaio 1900 e dalla generosa contribuzione di Comuni e Privati.
La Casa di Riposo iniziò a funzionare dal 1° gennaio 1901.
Venne eretta in Ente Morale con DPR 16 novembre 1954.
Con atto deliberativo n.118 del 4 luglio 1975 l’Amministrazione dell’Ospedale Civile di Noventa Vicentina dispose il passaggio a titolo gratuito a favore della Casa di Riposo dell’immobile denominato Cà Arnaldi in precedenza pervenuto all’ospedale per donazione della Sig.ra Carlotta Prosdocimi Romiati allo specifico fine di essere destinato a pensionato per persone anziane.
La Casa di Riposo accettò con delibera n.9 del 14 luglio 1975.
Ciò a seguito della costituzione dell’Ospedale Civile in Ente ospedaliero, ai sensi della legge 12 febbraio 1968, n.132, che comportò le seguenti conseguenze:

  • cessazione dell’ospedale quale Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza;

  • attribuzione all’Ente ospedaliero di finalità diverse da quelle delle IPAB;

  • scioglimento del preesistente raggruppamento di IPAB fra Ospedale e Casa di Riposo e quindi nomina per quest’ultima di un proprio separato Consiglio di Amministrazione

Per questi motivi l’Amministrazione della Casa di Riposo, attraverso una serie di atti di compravendita e permuta, dispose il trasferimento della propria sede sita nell’ambito del recinto ospedaliero ad altra di nuova, costruita negli anni dal 1976 al 1978 nelle adiacenze degli immobili “Cà Arnaldi”.
Questa costruzione, capace inizialmente di 84 posti letto e munita di tutti i necessari servizi fu realizzata grazie anche al cospicuo dono in denaro disposto dal F.lli Stefani Ettore, Candida e dr. Luigi.
La sede era costituita anche dalla Villa settecentesca denominata Cà Arnaldi e proveniente dalla citata donazione Prosdocimi-Romiati. Il patrimonio era quindi costituito unitamente dai due citati edifici e dal terreno annesso adibito a parco.

La struttura ha consentito fino a giugno 2011 di affrontare il problema dell'assistenza agli anziani secondo le nuove esigenze. La necessità di adeguamento strutturale alle nuove normative regionali in tema di autorizzazione e accreditamento nonchè alle sempre più complesse esigenze assistenziali dell'utenza, hanno portato alla realizzazione di una nuova e moderna struttura di 120 posti letti, autorizzata dalla regione Veneto e funzionante dal mese di giugno 2011. Tale realizzazione è avvenuta grazie al fondamentale contributo della Regione Veneto, della Fondazione Cariverona e al ricavato della vendita del patrimonio di Via De Gasperi 3. Il patrimonio attuale è quindi costituito dalla nuova struttura sopra indicata e relativa area su cui esiste della superficie di mq 15000.

L'Ente assume la denominazione di "Centro Servizi Ca' Arnaldi" ed è una Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficienza (IPAB) regolata dalla normativa nazionale e regionale specifica.

La sede legale è a Noventa Vicentina in via Fontana, 60

La natura giuridica è pubblica.


Centro Servizi Socio Sanitari "Ca' Arnaldi"

Via Fontana 60, 36025 Noventa Vicentina (VI)

Tel. +39 0444 88.78.68 - 88.76.63 -  Fax +39 0444 78.78.85

Email: ragioneria@casariposocaarnaldi.it - PEC: crcaarnaldi@pec.it
C.F.  80006170247  -  P. Iva: 00688320241